Username Password Registrati
Per poter commentare su TVtech è necessario essere registrati al forum di Hardware Upgrade.
Prosegui con la registrazione (Maggiori informazioni...)
 

Sony VAIO P: solo 620 grammi

 
info
trascrizione
VAIO P è il nuovo ultraportatile presentato da Sony al CES 2009. Basato su processore Intel Atom Z530, il nuovo piccolo VAIO si caratterizza per dimensioni molto ridotte e per un peso di soli 620 grammi. Il display ha una diagonale di 8 pollici con una risoluzione molto particolare: 1600x768 pixel


Categoria: Mobile
Data pubblicazione: 13/01/2009
La nuova serie VAIO P rappresenta una delle più importanti novità presentate da Sony al CES di Las Vegas. La casa giapponese ha realizzato un prodotto ultraportatile decisamente fuori dal coro soprattutto per quanto riguarda dimensioni e peso: 245mm x 120mm e solo 620 grammi.

Nelle immagini abbiamo confrontato il VAIO P con un altro netbook di Toshiba e con portatile da 14 pollici di Dell.

Del VAIO P colpisce sicuramente il design: il coperchio del display ha una finitura lucida nera mentre la base è di color alluminio. Sony non ha sprecato nemmeno un centimetro quadrato di questo prodotto: tutto è estremamente ottimizzato e solo così è stato raggiunto l'importante risultato.

Come su tutti i più recenti prodotti, la tastiera è a elementi isolati e offre una buona digitazione, superiore per intenderci a quanto offerto da molti altri netbook. Questo tipo di tastiera offre una buona sensazione al tocco, dimensioni dei tasti accettabili anche se l'escursione dei singoli elementi risulta necessariamente ridotta.

Nel mezzo del portatile è inserito un piccolo trackpoint: per un tradizionale touchpad proprio non c'era posto! Sony ha previsto l'adozione di un processore Intel Atom Z530 (1,60 GHz e Frontside bus funzionante a 533 MHz) mentre per il sottosistema video è stata utilizzata una soluzione integrata. Sono disponibili 2GB di memoria ram DDR2 mentre per lo storage il modello in nostro possesso era dotato di un hard disk da 1,8 pollici con capacità di 120GB.

Il display da 8 pollici ha destato da subito parecchio scetticismo: con una diagonale così ridotta la risoluzione di 1600 x 768 pixel pare eccessiva. Dal vero il risultato appare ben diverso e il VAIO P è in grado di offrire un buon livello di usabilità per gli specifici ambiti di impiego di questo tipo di prodotto.

Oltre a Wi-Fi e Bluetooth Sony ha previsto anche un modulo 3G integrato e anche un ricevitore GPS: per l'utilizzo mobile non manca proprio nulla. Il connettore ethernet e l'uscita VGA per un display esterno sono disponibili attraverso una piccola unità esterna collegabile solo al momento del bisogno.

Per un accesso più rapido alle funzionalità multimediali e a internet Sony ha implementato anche sul piccolo VAIO P la soluzione XrossMediaBar, nota agli utilizzatori di PSP e dei prodotti BRAVIA. E in conclusione i prezzi: la configurazione entry level sarà disponibile a partire da 999Euro mentre per il top di gamma si dovrà prevedere un esborso di 1499 Euro.
 
 

Commenti (13)

Commento # 1 di: domthewizard pubblicato il 13 Gennaio 2009, 18:31
onestamente, st'invasione di netbook ha davvero rotto. non dico che non ci debba essere concorrenza, ma addirittura ieri mi fermo alla tamoil e vedo che lo danno come regalo e per di più di una marca (almeno a me) sconosciuta...
Commento # 2 di: kuru pubblicato il 13 Gennaio 2009, 18:46
Sembra un bel prodotto, veramente un peso piuma, bel design, ottima autonomia, l'unica cosa che non mi piace è la CPU, almeno non bisogna scrollare quando si naviga e si usano immagini, peccato non sono inclusi un paio d'occhiali ad ingrandimento x2
Commento # 3 di: tarek pubblicato il 13 Gennaio 2009, 18:55
mah

con windows 7 e il supporto touch alle porte non vedo chi potrebbe buttarsi su un pc del genere..
Commento # 4 di: Jabberwock pubblicato il 14 Gennaio 2009, 01:20
Originariamente inviato da: domthewizard
onestamente, st'invasione di netbook ha davvero rotto. non dico che non ci debba essere concorrenza, ma addirittura ieri mi fermo alla tamoil e vedo che lo danno come regalo e per di più di una marca (almeno a me) sconosciuta...


Credo che questa gamma non sia nuova, visto che una macchina simile, sempre Sony, l'ho vista anni fa in Universita'! Non so se fosse anche allora la serie P o avesse un altro nome!
Commento # 5 di: Rubberick pubblicato il 14 Gennaio 2009, 01:45
si ragazzi ma qui tutti si stanno bevendo sti netbook da 10", da quando m$ ha detto che nn vendeva + la licenza di xp per pc sopra i 10" hanno fermato lo sviluppo a quello che poteva essere lo strumento perfetto ovvero il 12"

peccato... sti cosini sono scomodi... io mi ci ceco su 10 nn so voi =|
Commento # 6 di: RainbowSix pubblicato il 14 Gennaio 2009, 09:36
Lo scopo di un netbook è quello di avere pc ultraportatile per un utilizzo davvero on the go (quindi principalmente per una rapida visualizzazione dei documenti personali, la navigazione su internet e l'istant messaging, ad esempio durante un viaggio). Quindi non vedo davvero motivo di lamentarsi se questa "variante" dei comuni portatili si stia espandendo portandoci sul mercato un numero sempre maggiore di prodotti. Per me equivale semplicemente a "possibilità di scelta". Poi nessuno vieta ovviamente di usarne uno sul divano di casa propria.
Commento # 7 di: Rubberick pubblicato il 14 Gennaio 2009, 16:48
lo scopo dei netbook potrebbe anche essere quello ma su 10" scrausi senza un impostazione stile iphone x vedere pagine con ingrandimento e affini che uso ne fai?

diciamo che sono comodi x vedersi un film su un treno xche' li ancora ancora basta ma ops... non c'e' il dvd

fidati... fanno pena xche' la m$ ha messo sta cavolata dei 10" come limite e perche' se fanno i 12 a quel prezzo crolla definitivamente il mercato dei portatili... vedi le caratteristiche di un wind... penso che per lavorare un affarino del genere va bene per moltissime persone...

poi se ti serve farci girare matlab a palla, programmi ingegneristici, cad 3d, etc... li ti prendi un altra macchina xo'...

se uno li fa 12", 1kg, 2gb di ram, 60gb di hd sono tutti felici ma display almeno 12" se vogliono mantenere il rapporto 16/10...

le pagine web scorrono in verticale... non in orizzontale... =P ma forse loro questo se lo son dimenticato..
Commento # 8 di: Jammed_Death pubblicato il 15 Gennaio 2009, 23:19
piove, microsoft ladra

-_-"
Commento # 9 di: lord freezer pubblicato il 16 Gennaio 2009, 00:22
ma che cosa state dicendo????
basta fare disinformazione perfavore....


http://notebookitalia.it/inspiron-m...ws-xp-4168.html
Commento # 10 di: kuru pubblicato il 16 Gennaio 2009, 00:34
Originariamente inviato da: Rubberick
diciamo che sono comodi x vedersi un film su un treno xche' li ancora ancora basta ma ops... non c'e' il dvd


non mi far scrivere cose che sono vietate dal regolamento
1 2